Speciale Bit 2016, la Calabria un altro paradiso

Spazio Calabria  BIT 2016 MilanoLa BIT di Milano rappresenta da sempre una vetrina ed un’occasione per fare business da parte degli operatori nel settore turistico. Quest’anno i dati esposti durante la conferenza stampa hanno descritto una situazione in ripresa, almeno dopo il magro bottino dell’anno passato. Ed infatti ci è stato confermato, dallo spazio per gli incontri riservati ai professionisti del settore, visibilmente occupato in ogni ordine di posto, che addirittura alcuni imprenditori non hanno potuto essere presenti causa limite massimo raggiunto. Abbiamo anche scambiato qualche battuta con alcuni dei presenti, giusto per avere il parere diretto da chi è stato a contatto con il pubblico per tutta la durata della Fiera Milanese, in relazione  all’afflusso e ed alle rispettive aspettative per la stagione che verrà. Helen Loiacono era nello spazio Calabria a rappresentare due sue strutture un Hotel in centro a Tropea ed un Villaggio nella zona Ricadi a Capo Vaticano. La giovane manager ci ha puntualizzato che quest’anno ha notato un fermento che non riscontrava da tempo nei colleghi del settore. Probabilmente dopo gli anni della crisi economica adesso si può sperare nell’inizio di una ripresa. Anche se le infrastrutture di collegamento, Strade Statali e ferrovia, rimangono nell’agenda del governo senza che si abbiano le importanti soluzioni che necessitano. Si può lavorare per attirare flussi turistici, anche di nuova provenienza, si è parlato molto dei russi, in questo caso si rispolvera una vecchia idea dell’ex-governatore Giuseppe Scopelliti, ma se poi non esiste il modo di servirli negli spostamenti prima di tutto, si rischia che tornino in patria scontenti dell’accoglienza. Che la Calabria sia stata considerata una delle dieci mete da scoprire nel panorama internazionale è una chicca che il Presidente Mario Oliverio fornisce durante una delle conferenze stampa. Spazio Calabria  BIT 2016 MilanoUna conferma sul trend in ascesa riguardo la domanda per le vacanze in Calabria, ci viene anche da Tiziana Meloni  direttrice in un noto Hotel, Wellness & SPA sito nel centro del Capoluogo calabrese. La direttrice ci ha spiegato che l’utilizzo del web 2.0, internet e social, ha contribuito in maniera non trascurabile all’aumento dei flussi nelle sua struttura. Su questo “terreno” si presenta interessante anche l’app CalabrEasy lanciata come guida mobile al turismo, disponibile gratuitamente sia su apple store che Google play. Presenti anche i 3 Parchi Nazionali della Calabria che mirano ad incentivare l’afflusso di turisti amanti del verde e della montagna dopo gli ultimi riconoscimenti …..    continua…. (2 speciale Bit Milano 2016)

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Born in Reggio Calabria (ITA) in 1972, I was a basketball player at a competitive level for many years until, my passion for the internet and for design has led me, after studies, followed by a master for WEB DESIGNER coordinated by one of the most important industries that create software in this area. I started as a freelancer in 2000 and then became the owner of my WEB AGENCY, www.globalnetservice.eu , which is primarily concerned with the creation of websites and networks. In 2010 I created, along with some friends, the daily online www.ilmetropolitano.it , on which I write occasionally, and which are currently the founder and manager