Il Dipartimento di Stato americano sconsiglia ai cittadini di andare in Europa

Dopo gli attacchi a Bruxelles, il Dipartimento di Stato americano ha emesso un “travel warning” ed ha chiesto ai cittadini americani di non viaggiare verso e attraverso l’Europa, dipartimento americanoindicando l’esistenza di una minaccia «a breve termine» di possibili nuovi attentati. «Il Dipartimento di Stato – si legge nel “Travel Alert” – allerta i cittadini americani sui potenziali rischi collegati ai viaggi in Europa dopo i diversi attacchi terroristici, compreso quello del 22 marzo a Bruxelles. I gruppi terroristici continuano a pianificare attacchi a breve termine in Europa, avendo come obiettivo eventi sportivi, luoghi turistici, ristoranti e trasporti». Al momento l’allarme è stato indicato come “attivo”fino al prossimo 20 giugno. Si tratta del primo Travel Alert lanciato da oltre un anno e mezzo relativo all’Europa: il Dipartimento di Stato non aveva lanciato nessun allarme nemmeno dopo gli attacchi di Parigi dello scorso novembre.

Recommended For You

About the Author: M1