Denunciati 157 falsi braccianti nel cosentino

bracciantiIl comando provinciale di Cosenza della Guardia di Finanza ha denunciato per aver falsamente dichiarato indennità di disoccupazione, sussidi di maternità, assegni familiari e indennità di malattia 157 persone. Non sono stati versati contributi previdenziali all’Inps per circa 150 mila euro. L’ammontare della truffa perpetrata ai danni dell’erario è pari a 700 mila euro, erogati attraverso la predisposizione di falsi contratti di fitto/comodato di terreni. In base a quanto dichiarato, risultavano assunti centinaia di falsi braccianti agricoli, a tempo determinato, per un totale di otto mila giornate lavorative. L’attività dei lavoratori agricoli assunti fittiziamente veniva dichiarata su terreni inesistenti e in qualche caso anche sotto sequestro per inquinamento ambientale.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Born in Reggio Calabria (ITA) in 1972, I was a basketball player at a competitive level for many years until, my passion for the internet and for design has led me, after studies, followed by a master for WEB DESIGNER coordinated by one of the most important industries that create software in this area. I started as a freelancer in 2000 and then became the owner of my WEB AGENCY, www.globalnetservice.eu , which is primarily concerned with the creation of websites and networks. In 2010 I created, along with some friends, the daily online www.ilmetropolitano.it , on which I write occasionally, and which are currently the founder and manager