Perché scegliere il Sudafrica

sconosciuto (4)Perché scegliere il Sudafrica? Perche’ la bellezza della ‘rainbow Nation’ trascende da ogni descrizione ed e’uno dei luoghi più belli della Madre Africa, perché ti affascina, il suo sole ti scalda il cuore, ed emozioni uniche ti stravolgono. È un Paese che vibra di gioia, di passione e di riscatto e ti trasmette tutto a 360 gradi (come la funicolare che da CapeTown ti fasconosciuto (1) arrivare alla tablemontain (la montagna piatta come una tavola che domina la città, per godere di una vista unica dall’alto). Racchiude tutto.. per tutti! Vi stregheranno i silenzi delle riserve e del deserto e vi stupira’ la vivacità della città’. Per me ha rappresentato vivere un’esperienza unica, entusiasmante ed indimenticabile a tal punto da essere al primo posto nella classifica dei miei tanti, viaggi! I safari (a ‘caccia visiva’ dei possenti big five o dei piccoli ‘dik-dik’) la metropoli, l’incontro dei due oceani, l’immensa natura, la storia e la cultura. Ammirare le incredibili Cascate Victoria ti permette di immedesimarsi e immaginare le emozioni dell’esploratore Livingstone di fronte a tanta potenza e maestosità ‘naturale’! Il sud Africa di Nelson Mandela (visita obbligatoria a Robben Island oggi un’isoletta ventosa e desolata ma che rappresenta la testimonianza di un passato recente, la prigione di massima sicurezza). Il luogo simbolo delle sofferenze patite, durante l’Apartheid, ma che oggi è raccontato senza rancore dagli sconosciuto (2)ex prigionieri. Nella foto la cella di Mandela dove ha trascorso quasi 20 anni di prigionia. E’ un viaggio che si vive e dove puoi vivere davvero tutto! Capetown e’ una delle città più belle al mondo (e’ risultata infatti la destinazione preferita al mondo dai viaggiatori globali) e il suo splendido e vivace Victoria&Alfred Waterfront moderno trendy e chic e’ l’antica area portuale completamente ristrutturata. Si può organizzare un tour di 15 giorni. Periodo consigliato da novembre a marzo. Documenti: passaporto con validità residua di almeno sei mesi. Vaccinazione: nessuna obbligatoria ma consigliata anti malarica per alcune zone del nord-sconosciuto (6)est. Fuso orario: un’ora in più rispetto l’Italia. Moneta: Rand Sudafricano. Per Volare suggerisco la compagnia di bandiera (southafrica Airways) con un personale di bordo amabile sorridente generoso e ospitale come il popolo sudafricano. Ed al rientro…… una valigia carica di fotogrammi e ricordi indelebili ma soprattutto tanto ‘mal d’Africa’!

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano

Lascia un commento