Potenza, arrestata la “banda dell’hard disk”, in manette 4 rumeni

Polizia sequestro banda hard diskArrestati quattro cittadini rumeni per i reati di furto e ricettazione. Da tempo il personale della Polizia di Stato della Questura di Potenza era sulle tracce della “banda” che perpetrava furti di materiale elettronico tra la Basilicata e la Puglia. Ieri, all’uscita di un noto negozio di elettronica del capoluogo potentino, personale della Squadra  Volante diretta dal Commissario Capo Aldo Mannarelli, procedeva al controllo di un’autovettura con quattro uomini di nazionalità rumena a bordo che, alla vista degli operatori di polizia, tentavano di allontanarsi. Fermati, i poliziotti hanno rinvenuto all’interno del mezzo due valigette schermate contenenti numerosi hard disks ed altro materiale elettronico, che è risultato essere provento del furto poco prima perpetrato  dagli stessi all’interno del punto vendita. Nel veicolo venivano, altresì,  rinvenuti strumenti atti allo scasso ed altro materiale elettronico (hard disks, penne usb, gioco PlayStation 4), del valore di più di duemila euro, che è risultato essere stato sottratto, sempre dai quattro uomini, da altri due negozi di elettronica del capoluogo; i controlli antitaccheggio venivano elusi mediante l’utilizzo di valigette schermate. Attualmente i componenti della “banda” si trovano agli arresti domiciliari in Foggia, comune di residenza.

fonte  — http://questure.poliziadistato.it/Potenza

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano