Precipitati due alpinisti sul Gran Sasso

gran-sasso

22\07\2016 – Un grave lutto per l’alpinismo italiano. Due noti alpinisti italiani, R.I., 62 anni di Cerveteri (Roma), e L. D’A. di Sulmona sono stati recuperati ieri dal Soccorso Alpino e dal 118 dopo che i familiari avevano denunciato il loro ‘mancato rientro’. I due alpinisti sarebbero precipitati mentre erano impegnati in una arrampicata sulla parete nord  del monte Camicia. I corpi degli alpinisti sono stati recuperati e trasportati poi in elicottero all’ospedale di Teramo (ansa.it). Da molto tempo i due scalatori erano impegnati in progetti comuni,  Iannilli è considerato uno dei massimi esperti di arrampicata in Italia, era particolarmente legato al Gran Sasso dove, in solitaria o con altri escursionisti, ha aperto più di 100 nuove vie.

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi