Fra i 326 migranti sbarcati a Pozzallo fermati 4 scafisti

Polizia06\10\2016 – Nella giornata di ieri a bordo della nave Topaz Responder sono sati soccorsi più di 320 persone salpate dalle coste libiche a bordo di piccole imbarcazioni e intercettate a largo sono stati tratti in salvo dalla l’unità navale e porti al porto di Pozzallo per le prime cure. Una volta sbarcati si è attivata la macchina dei soccorsi e mentre un’aliquota di uomini della Polizia di Stato era impegnata a garantire il regolare sbarco e identificazione dei migranti, un’altra aliquota era impegnata ad intercettare ed identificare i responsabili che hanno condotto la traversata. Tra i 326 sbarcati, sono stati individuati 4 giovani provenienti dal centro Africa, grazie alle testimonianze di alcuni cittadini stranieri che si trovavano a bordo del barchino, quest’ultimi hanno dato utili informazioni all’individuazione, supportate dalle prove trovate dagli uomini della Squadra Mobile addosso ai giovani indicati dai testimoni come gli scafisti. Fermarti i responsabili sono stati fotosegnalati e condotti in carcere a disposizione dell’A.G.

06/10/2016 – fonte  — http://questure.poliziadistato.it/Ragusa

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano