ExoMars, il silenzio della sonda Schiaparelli non è problema di comunicazione

spazio20 ottobre 2016 – Il lander Schiaparelli della missione europea ExoMars è rimasto in silenzio tutta la notte. Il direttore delle operazioni di volo dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa), Paolo Ferri, ha comunicato che la sonda Mro (Mars Reconnaissance Orbiter) della Nasa, che ha sorvolato l’area in cui dovrebbe trovarsi il veicolo, “ha cercato di comunicare con il lander, ma non ha registrato niente”. Per il momento, quindi, non c’è nessuna conferma che il lander sia attivo sul suolo di Marte. Sempre Ferri comunica che in base all’analisi in corso dei dati si può dire che “non e’ stato un problema di comunicazioni”. I tecnici nel centro si controllo dell’Esa in Germania, a Darmstadt, hanno lavorato per tutta la notte e stanno continuando ad analizzare i dati registrati dall’altro veicolo della missione ExoMars, la sonda Tgo (Trace Gas Orbiter), che “funziona perfettamente e ha registrato tutto”. Si attende la conclusione dell’analisi.

Recommended For You

About the Author: Katia Germanò