Italia: oltre due terzi dei giovani tra i 18 ed i 34 anni vive coi genitori

giovani22\10\2016 – 15.50 – Uno studio Eurostat rileva che gli italiani bamboccioni sono i primi per numero in Europa. L’Italia è infatti al primo posto per giovani o meglio non tanto giovani e cioè tra i 18 ed i 34 anni, che ancora vive a casa con i genitori con una percentuale  67,3%, al secondo posto la Slovacchia ma distanziata di be 20 punti percentuali circa (47,9%). E’ un dato in crescita rispetto l’analisi degli stessi periodi degli anni precedenti. Preoccupante anche il dato odierno se si tiene in considerazione una forbice di età più ridotta , da 25 a 34 anni,  50,6% in confronto alla media europea del 28,7% e del 3,7% il dato “migliore” della Danimarca. La colpa o responsabilità di questo dato negativo italiano può senza dubbio avere una concausa nella mancanza di lavoro cronica sopratutto nelle regioni meridionali e della crisi finanziaria che sta attraversando tutto il Paese, la cui crescita non ha soddisfatto le  aspettative.

 

 

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Born in Reggio Calabria (ITA) in 1972, I was a basketball player at a competitive level for many years until, my passion for the internet and for design has led me, after studies, followed by a master for WEB DESIGNER coordinated by one of the most important industries that create software in this area. I started as a freelancer in 2000 and then became the owner of my WEB AGENCY, www.globalnetservice.eu , which is primarily concerned with the creation of websites and networks. In 2010 I created, along with some friends, the daily online www.ilmetropolitano.it , on which I write occasionally, and which are currently the founder and manager