Secondo i dati Istat un italiano su 4 è a rischio povertà

soldi euro06\12\2016 – 10.50 – Nel 2014 si è stimato che il reddito netto medio annuo per famiglia sia stato in Italia di 29.472 euro. Considerando l’inflazione, il reddito medio è rimasto stabile in termini reali rispetto al 2013. Ma nel 2015 i dati segnalano che il 28,7% dei residenti in Italia è a rischio povertà o esclusione sociale, una crescita allarmante rispetto al 2014, durante il quale erano il 28,3%. Il rischio è maggiore nel Mezzogiorno, dove la quota è al 46,4% (era al 45,6% nel 2014). Cresce inoltre anche il divario fra le famiglie ricche e quelle povere.

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Born in Reggio Calabria (ITA) in 1972, I was a basketball player at a competitive level for many years until, my passion for the internet and for design has led me, after studies, followed by a master for WEB DESIGNER coordinated by one of the most important industries that create software in this area. I started as a freelancer in 2000 and then became the owner of my WEB AGENCY, www.globalnetservice.eu , which is primarily concerned with the creation of websites and networks. In 2010 I created, along with some friends, the daily online www.ilmetropolitano.it , on which I write occasionally, and which are currently the founder and manager