Riforma ammissione esami di maturità dal 2018: basterà la media del sei

17/01/2017 Dal 2018 si potrà essere ammessi con la media del 6 all’esame di maturità. Non sarà quindi richiesta la sufficienza in tutte le materie come avviene adesso. Questo è quanto prevede lo schema del decreto sugli esami di stato arrivato sul tavolo dei parlamentari. Tra gli altri requisiti necessari per accedere all’esame vi sono: la partecipazione alle prove Invalsi, lo svolgimento dell’alternanza scuola-lavoro, la frequenza per almeno tre quarti del monte ore annuale. Altra novità inserita dal decreto è la riduzione delle prove scritte: non più tre (italiano, materia caratterizzante e test di terza prova ), ma due. Inoltre è prevista una formazione ad hoc per i presidenti di commissione e la scomparsa della tesina agli orali.

Recommended For You

About the Author: Giusy De Giovanni