Tragedia sulla A4 all’altezza di Verona Est

Veneto 11:25 – Tragedia sulla A4 all’altezza di Verona. Un bus Ungherese di ritorno da una gita scolastica dalla Francia ha improvvisamente sbandato e perdendo il controllo si è schiantato contro un pilone di un cavalcavia prendendo fuoco. Come viene riferito da RaiNews, 16 i ragazzi rimasti uccisi, tutti tra i 14 e i 16 anni. Sul mezzo viaggiavano 55 persone, 39 delle quali sono rimaste ferite e sono state portate nei vari ospedali di Verona. Il tutto è accaduto ieri sera verso le 23:00 all’altezza dello svincolo di Verona Est in direzione Venezia. Gli investigatori stanno vagliando diverse testimonianze, tra le quali quella di un camionista che una trentina di chilometri prima del luogo dell’incidente ha segnalato di aver visto una ruota del pullman avere qualche problema. Una segnalazione che, se confermata, potrebbe servire a rendere più chiaro quanto avvenuto. Al momento, le ipotesi all’attenzione sono quelle di un colpo di sonno o di un malore dell’autista come pure, appunto, un guasto meccanico.Il console generale d’Ungheria, Judit Timaffy, riferisce che molti ragazzi si sono salvati solamente grazie all’intervento di un professore di fisica il quale ha aiutato tanti di loro ad uscire indenni dall’incendio che aveva interessato la parte anteriore del bus. Per gli investigatori tutte le ipotesi rimangono aperte, ma di sicuro l’identificazione dei cadaveri carbonizzati sarà molto difficile.

(immagini di repertorio)

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi