Venerdì 3 febbraio a Trebisacce parte la prima edizione di “Archeologica, dentro la storia”.

Azioni coordinate per un turismo di prossimità in vista di Matera 2019

Al via domani la prima edizione dell’evento “Archeologica. Dentro la storia”. Trebisacce e tutto l’Alto Jonio saranno le città protagoniste di una manifestazione che punta alla valorizzazione dei siti archeologici come volano per il turismo, anche in vista di Matera 2019, Capitale Europea della Cultura. L’appuntamento ha l’obiettivo di attivare azioni di rete, che puntino a migliorare la fruizione dei territori.Si parte alle 11:00 al Liceo scientifico “Galileo Galilei” con l’incontro dal titolo “L’Archeologia, un’opportunità per il territorio: il popolo degli Enotri”. Dopo i saluti di Andrea Petta, Vice-sindaco del comune di Trebisacce e della Dirigente scolastica Elisabetta Cataldi, gli studenti avranno la possibilità di interagire con gli esperti del settore. Sarà un occasione unica per attivare processi partecipativi dal basso e stimolare la conoscenza delle giovani generazioni. Si continua alle 15:30 presso la Sala del Consiglio del comune di Trebisacce, dove il Sindaco Franco Mundo e l’Assessore al Marketing e Turismo, Giampiero Regino introdurranno i lavori della tavola rotonda “Archeoturismo: la risorsa archeologica dell’Alto Jonio”. Porteranno il loro contributo anche i Sindaci: Franco Bettarini di Francavilla Marittima, Antonello Ciminelli di Amendolara, Paolo Montalti di Villapiana, Giovanni Papasso di Cassano allo Ionio, Antonio Carlomagno di Cerchiara di Calabria, Vincenzo Diego, Vice-sindaco di Oriolo e Alessandra Capalbo, Assessore al turismo di Corigliano Calabro. Al fine di costruire una rete coordinata ed efficace, si confronteranno alcuni esponenti del mondo universitario: tra questi Alessandro Vanzetti dell’Università di Roma “La Sapienza”, Sonia Ferrari e Damiano Pisarra dell’Unical. Il tema delle risorse e degli investimenti relativi ai Beni Culturali e Paesaggistici della Calabria verrà affrontato dal Segretario Regionale del MiBACT, Salvatore Patamia. Un confronto a più voci che vedrà la partecipazione di Adele Bonofiglio, Direttore dei Musei Archeologici Nazionali della Sibaritide e di Vibo Valentia e dei rappresentanti del mondo scolastico e dell’associazionismo locale: Tullio Masneri, Presidente ASAS e Franca Franco dell’ASAJ. Tra i partecipanti anche la dirigente scolastica Consolata Piscitello dell’ITS di Trebisacce e Raffaele Riga del Touring Club Cosenza. Conclude i lavori, Antonio Blandi di Officine delle Idee, che presenterà il progetto “Inside History”.

 

 

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano