Gip archivia definitivamente accusa di Associazione mafiosa per Gianni Alemanno

Dopo il clamore dell’inchiesta di Mafia Capitale il Gip di Roma Flavia Costantini ha archiviato 113 posizioni di indagati a vario titoli e in vari filoni della vicenda. Chiarita tra le altre anche la posizione di Gianni Alemano, l’ex sindaco della Capitale. Così il diretto interessato ha pubblicato sul suo profilo Facebook ufficiale: Finalmente, dopo 26 mesi di attesa, è stata definitivamente archiviata dal Giudice per le indagini preliminari l’accusa nei miei confronti per il reato assurdo e infamante di Associazione a delinquere di stampo mafioso. Ho creduto nella giustizia, attendendo pazientemente questo momento e sopportando tonnellate di fango che sono state lanciate sul mio nome da esponenti politici e giornalisti che non sanno distinguere un avviso di garanzia da una condanna. Analogo danno è stato però evitato al Governatore della Regione Lazio Nicola Zingaretti. Ringrazio la Magistratura di cui ho sempre avuto fiducia, che mi ha ridato la mia onorabilità. Ora attendo che lo stesso facciano tutti quegli esponenti politici e giornalisti che hanno strumentalizzato queste indagini solo per utilità politica, dimenticando il danno che facevano non solo a me e alla mia famiglia ma a tutta la Città di Roma. Un’ottima notizia per Gianni Alemanno e per la destra italiana proprio nel momento in cui si avvicina la data del congresso per la nasciata di  fondazione del Polo Sovranista che si terrà a Roma il 18 e 19 Febbraio.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano