Coldiretti: rischio per il Made in Italy, + 43% importanzione di pomodoro cinese

Sono aumentate del 43% le importazioni di pomodoro dalla Repubblica Popolare Cinese, raggiungendo qualsi 100 milioni di chilogrammi nell’anno da poco trascorso. Sono i dati diffusi dalla Coldiretti su uno studio dell’Istat che teneva in relazione al commercio extra Ue.  Il timore della Coldiretti, che si batte per rilanciare la richiesta di trasparenza riguardo l’origine dei prodotti, è relativo al rischio che si ingenera la manipolata confusione di ritenere il concentrato di popmodore cinese come invece un prodotto Made in Italy. Un rischio concreto perchè che sui mercati nazionali ed esteri non esiste l’obbligo di indicare l’origine dei prodotti.

Recommended For You

About the Author: Hanh Tran Thi Hong