Irruzione nella tendopoli di San Ferdinando: scovato nightclub clandestino

San Ferdinando 14:55 – Dalle prime luci dell’alba di oggi è in atto un’operazione che vede impegnati all’incirca 200 fra poliziotti, carabinieri e guardia di finanza, polizia provinciale, personale medico e ufficiali del lavoro. Una vera irruzione nel “ghetto” di San Ferdinando che ha permesso di scoprire  in una delle tende, un vero e proprio nightclub clandestino, e all’interno una decina di donne immigrate in prevalenza di origine africana, dedite alla prostituzione. Oltre al “locale a luci rosse” vi erano dei veri e propri negozi dove veniva venduto ogni genere alimentare e di prima necessità, naturalmente in precarie o quasi nulle condizioni igieniche. Nessuno degli ospiti della tendopoli può uscire dai cancelli, prima cosa bisogna identificare i circa 2 mila i migranti della struttura, nonostante la stagione degli agrumi sia quasi terminata. Almeno 20 quelli che non avevano con sé un documento che sono stati pertanto accompagnati al commissariato di Gioia Tauro per ulteriori accertamenti.

[immagini di repertorio]

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi