Turchia, referendum su presidenzialismo vinto da Erdogan

I risultati del Referendum in Turchia, danno il lascia passare al premier Erdogan per modificare la Costituzione. Dopo il conteggio dei voti, il Sì è al 51,3% ed il No al 48,65%. Erdogan: “La nostra Nazione  ha dato prova di maturità. Il popolo si è recato alle urne ed ha votato a fovore del cambiamento costituzionale già votato dal Parlamento”. I dati esatti dei risultati finali saranno conosciuti tra 11 giorni. Una vittoria quindi risicata nella percentuale quella sul presidenzialismo governativo e come spesso accade in queste circostanze le opposizioni denunciano molte irregolarità. L’affluenza alle urne è stata del 86%, una delle più alte di sempre per la Turchia. Nelle grandi città ha prevalso il voto contrario mentre nelle province e nelle aree rurali ha vinto il Sì. “Non sorprende il risultato di oggi, ma fa pensare”, così la prof.ssa Valeria Giannotta direttore CIPMO (Centro Italiano per la Pace in Medio Oriente).

 

 

Recommended For You

About the Author: Fabrizio Pace

Born in Reggio Calabria (ITA) in 1972, I was a basketball player at a competitive level for many years until, my passion for the internet and for design has led me, after studies, followed by a master for WEB DESIGNER coordinated by one of the most important industries that create software in this area. I started as a freelancer in 2000 and then became the owner of my WEB AGENCY, www.globalnetservice.eu , which is primarily concerned with the creation of websites and networks. In 2010 I created, along with some friends, the daily online www.ilmetropolitano.it , on which I write occasionally, and which are currently the founder and manager