Stati Uniti, in Georgia arriva il ‘sì’ alle armi nei campus universitari

Nonostante il coro di proteste, in Georgia, Stati Uniti, si potrà girare armati all’interno dei campus universitari. A stabilirlo, infatti, è la legge presentata dal governatore dello stato della Georgia, Nathan Deal, e firmata da quest’ultimo, che autorizza l’ingresso nei campus con pistole e altre armi da fuoco, unica clausola che siano tenute nascoste. Secondo quanto previsto, la legge entrerà in vigore il prossimo primo luglio.

Recommended For You

About the Author: Ilenia Borgia