Oppido Mamertina (RC), arresto per detenzione abusiva di armi e di arma clandestina

Nella mattinata del 29 giugno 2017, in Oppido Mamertina (Rc), i Carabinieri della locale Stazione hanno tratto in arresto in flagranza dei reati di detenzione abusiva di armi e detenzione di arma clandestina, L.P.D., 57enne del luogo, noto alle forze dell’ordine. I militari, nell’ambito di un predisposto servizio di controllo del territorio in aree rurali ordinato dalla Compagnia Carabinieri di Palmi (Rc) diretta dal Capitano Antonino SPINNATO rinvenivano, occultata – verosimilmente in epoca recente – sotto una catasta di legname collocata interno di un fondo agricolo sito in oppido mamertina, di proprietà del L., n. 1 (una) pistola semiautomatica calibro 7,65 marca “Unique” con matricola abrasa – in buono stato di efficienza – con relativo caricatore privo di munizionamento. L’arma rinvenuta è stata sottoposta a sequestro e sarà trasmessa presso i laboratori del R.I.S. dei Carabinieri di Messina, per gli accertamenti tecnico – balistici del caso. L’arrestato, al termine delle formalita’ di rito, è stato tradotto presso la propria abitazione ove permarra’ in regime di arresti domiciliari su disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Palmi (Rc).

Recommended For You

About the Author: PrM 1