Minniti: “non è stato d’emergenza migranti”. Impossibile il permesso di soggiorno temporaneo

Il ministro dell’Interno, Marco Minniti, durante il question-time alla Camera dei Deputati ha affermato che non ci sono le condizioni per dichiarare lo stato di emergenza umanitaria nella gestione dei migranti. L’ipotesi del permesso temporaneo di soggiorno previsto dalla norme Ue in caso di crisi umanitaria va in soffitta definitivamente ma era stata già esclusa dal governo dell’Unione ed aveva sollevato un vespaio di polemiche con gli stati confinanti. Sopratutto Francia ed Austria erano state molto critiche su quest’eventualità. Qualcuno aveva azzardado la possibilità che l’Italia rilasciasse 200.000 permessi temporanei per fare in modo che tutti i migranti sul territorio potessero raggiungere più facilmente la destinazione che si erano prefissati. Secondo il ministro dell’Interno italiano “La politica sui flussi di migranti deve essere affrontata in modo strutturale e lontano da logiche emergenziali” (cit. Rainews).

 

FmP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano