Roma, sequestrati 1,2 mln di € in beni a Monorchio Jr

14.18 – Beni per circa 1,2 milioni di euro sono stati sequestrati preventivamente dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Roma a Giandomenico Monorchio, figlio dell’ex ragioniere dello Stato Andrea. L’accusa è di corruzione e rientra nel procedimento “Amalgama”, relativo alle presunte manipolazioni dei subappalti nelle Grandi Opere dello Stato. L’indagine ha attenzionato la realizzazione della Tav Milano-Genova; la stazione ferroviaria del People Mover Pisa e il VI macrolotto dell’A3 Salerno-Reggio Calabria. L’inchiesta romana “Amalgama” ha portato nell’ottobre scorso a 21 arresti.

 

FmP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano