Vai a…

Direttore Responsabile - Fabrizio Pace

Ilmetropolitano.itsu Google+Ilmetropolitano.it on YouTubeRSS Feed

La Camera approva in via definitiva il Decreto Vaccini. Ecco cosa cambia…


La Camera ha approvato in via definitiva il disegno di legge di conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 7 giugno 2017, n. 73, recante disposizioni urgenti in materia di prevenzione vaccinale S. 2856 – (C. 4595). Con 305 favorevoli, 147 contrari e 2 astenuti, è stata votata la questione di fiducia, posta dal Governo, sull’approvazione, senza emendamenti e articoli aggiuntivi, dell’articolo unico del provvedimento, nel testo approvato dalla Commissione, identico a quello del Senato. “Con legge sui vaccini proteggiamo i nostri figli e le prossime generazioni” : questo il commento del Ministro della salute Beatrice Lorenzin al via libera definitivo della Camera al testo di conversione in legge del Decreto vaccini.  Per i minori di età compresa tra 0 e 16 anni e per i minori stranieri non accompagnati sono obbligatorie e gratuite – in base alle specifiche indicazioni del Calendario Vaccinale Nazionale relativo a ciascuna coorte di nascita – le seguenti vaccinazioni:

  • anti-poliomielitica
  • anti-difterica
  • anti-tetanica
  • anti-epatite B
  • anti-pertosse
  • anti-Haemophilus influenzae tipo b
  • anti-morbillo
  • anti-rosolia
  • anti-parotite
  • anti-varicella

L’obbligatorietà per le ultime quattro è soggetta a revisione ogni tre anni in base ai dati epidemiologici e delle coperture vaccinali raggiunte. A queste 10 vaccinazioni se ne aggiungono quattro che il decreto prevede ad offerta attiva e gratuita, ma senza obbligo, da parte di Regioni e Province autonome:

  • anti-meningococcica B
  • anti-meningococcica C
  • anti-pneumococcica
  • anti-rotavirus.

Le vaccinazioni obbligatorie saranno vincolanti per iscrizione ad asili e servizi per infanzia. Dovranno vaccinarsi anche gli studenti fino a 16 anni. Sanzioni per chi non rispetta l’obbligo da 100 a 500 euro. Disposizioni transitorie semplificano l’iscrizione all’anno scolastico 2017-2018. Sarà possibile anche prenotare gratuitamente le vaccinazioni in farmacia tramite CUP.

D.C.

Be Sociable, Share!

Potrebbero interessarti:

Ddl Delrio: il Governo pone la questione di fiducia
Sarà una giornata im...
Senato, Il canguro per saltare gli "ostacoli" dell'opposizione
In Senato anche ieri...
Settimana di lavoro alla Camera dei Deputati
Lunedì 6 ottobre si ...
Sanità, Oliverio è stato "bocciato" da Renzi
<Incostituzio...
Referendum costituzionale: iniziano a scaldarsi i motori
Mancano circa 180 gi...
Nasce il comitato per il Super No
La data del refere...

Tags: , , , , ,

Altre storie daPOLITICA

About Redazione ilMetropolitano