Vai a…

Direttore Responsabile – Fabrizio Pace

Ilmetropolitano.itsu Google+Ilmetropolitano.it on YouTubeRSS Feed

I Carabinieri recuperano opere d’arte trafugate per 7 mln di €


Opere d’arte del valore di  oltre sette milioni di euro, provento di furti perpetrati ai danni di chiese ed istituti religiosi sono state recuperate dai Carabinieri del gruppo Tutela Patrimonio Culturale di Roma durante l’operazione “Start Up”. Tra questi vi è un’inestimabile statua in marmo raffigurante “Madonna con bambino” datata 1520 e rubata a Napoli ed una pala d’altare fiamminga dtata anch’essa 1520, rubata in Belgio a Mons, nel mese di Luglio del 1990. “La svolta nell’inchiesta si è avuta grazie alla ricostruzione delle fasi di un furto avvenuto nella chiesa “San Michele”, ubicata nella piazza principale di Monteroduni, piccolo centro della provincia di Isernia. La complessa attività investigativa, tutt’ora in corso, ha permesso di tracciare il percorso delle opere rubate, smerciate nei mercatini rionali in provincia di Roma e, soprattutto, in quello capitolino di Porta Portese. Nel corso dell’attività investigativa si è appurata l’esistenza di un’organizzazione criminale, fulcro di un crocevia internazionale di ricettazione di opere d’arte rubate, con base logistica nella provincia di Napoli, capace di collocare i beni illeciti provenienti dall’intero territorio nazionale ed estero“. (carabinieri.it)

 

 

 

FmP

 

Be Sociable, Share!

Potrebbero interessarti:

Reggio Calabria, nuovi sbarchi di immigrati (880). Un morto a bordo
11:55  - E' appena s...
Il Papa: ospiteremo profughi in ogni parrocchia
Il Papa offre le par...
Meteo Calabria, temperature in aumento e debole perturbazione
Previsioni Meteo Cal...
Rush finale prima dei ballottaggi
Ormai siamo agli s...
12 morti negli USA per Escherichia coli, 11 sono bambini deceduti con sindrome emolitico-uremica
La causa: un burro v...
Sospesi dirigenti del CAS (Consorzio Autostrade Siciliane), blitz della DIA
09.30 - Gli uomini d...

Tags: , , , , ,

Altre storie daCRONACA

About Redazione ilMetropolitano