Torino, in corso la Festa dell’Italia del MNS: “Uniti si vince”

Torino –  “Uniti si vince”, è questo il tema generale della discussione affrontato alla prima edizione della Festa dell’Italia organizzata dal Movimento Nazionale per la Sovranità.  Gli argomenti esposti dai sovranisti seduti al tavolo dei relatori sono molteplici:  lavoro, istruzione e casa.  “Prima gli italiani” non è quindi un semplice slogan ma la sintesi di un lungo ed articolato programma con il quale il partito si presenterà agli appuntamenti elettorali sino all’obiettivo delle regionali del 2019. Di seguito la dichiarazione, rilasciata all’Ansa, da Giuseppe Scopelliti, ex-governatore della Regione Calabria, oggi  coordinatore della direzione nazionale del Movimento Nazionale per la Sovranità: “Puntiamo alla costruzione di una grande coalizione, con un programma forte e una leadership in grado di guidare il Paese. L’obiettivo e’ quello di creare una forza, capace di affermare la storia e i principi del centrodestra. E in questo disegno Torino è per noi una citta’ fondamentale“. “Il Movimento Nazionale nasce per colmare il vuoto di una destra identitaria e di governo. Intendiamo tornare a fare politica in maniera seria, come si faceva un tempo, senza arroganza e fra la gente“. Alla manifestazione oggi con relazionerà, l’ex-Presidente della Regione Lazio, Francesco Storace e poi i lavori continueranno sino a domenica, giorno in cui, ci sarà l’intervento del segretario nazionale Gianni Alemanno.

 

FmP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano