Amsterdam, 20enne pubblica per un mese selfie con uomini che per strada la molestano

Ad Amsterdam una studentessa di 20 anni ha deciso di aprire un canale Instagram per denunciare i maltrattamenti subiti dalle donne nella vita di tutti i giorni e per un mese ha postato selfie, in totale 24, con ogni uomo che l’ha molestata per strada. Il nome del progetto è “Dearcatcallers”, “Cari Molestatori”. Ogni foto, corredata di frasi e insulti ricevuti, mostra il molestatore e la molestata, uno accanto all’altro. Come si legge su tgcom24.it, l’intento del progetto è di ribaltare i rapporti di potere, difatti la ragazza che sta in piedi di fronte al molestatore domina la scena. Ora dopo un mese la 20enne ha deciso di cedere l’account ad altre ragazze, provenienti da ogni parte del mondo per dimostrare che si tratta di un fenomeno globale.

Recommended For You

About the Author: Katia Germanò