Passa la Legge di Bilancio, al CDM. Gentiloni: “No lacrime e sangue”

“Mesi fa si parlava in rapporto a questa sessione di bilancio di lacrime e sangue, di una situazione che non si sapeva come sarebbe stato possibile affrontare, abbiamo io credo invece una manovra snella, utile per la nostra economia. Con queste parole di premier Paolo Gentiloni saluta la nuova legge di Bilancio. Una manovra economica che ha avrebbe misure per sostenere la crescita e soprattutto il lavoro giovanile cercando di donare più stabilità ai conti italiani. Pare infatti che contenga la previsone per le assunzioni di giovani di una decontribuzione fino al 50% per tre anni, che sale al 100% per le zone del Sud Italia. La soluzione principale da scongiurare per il Paese era l’aumento dell’Iva e l’introduzione di nuove tasse, gabelle, accise, obiettivo che abbiamo raggiunto, un impegno che è stato mantenuto in questa legge.

 

FmP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano