Guerra di nervi per il Rosatellum 2.0

Roma 20:40 – Il Rosatellum 2.0 non va a genio a molti rappresentanti politici, o meglio non è stata “digerita” la blindatura imposta dal governo. Come riporta RaiNews, i democratici-progressisti di Mdp, Sinistra italiana e M5S hanno abbandonato i lavori della Commissione Affari Costituzionali del Senato, durante l’esame della legge elettorale. I senatori dei due gruppi sono usciti dall’aula in segno di protesta contro la ‘blindatura’ del testo del Rosatellum 2.0 da parte della maggioranza. Le altre forze politiche, Fi, Lega, Pd e Ap invece vogliono evitare emendamenti alla legge che “rispedirebbero” al mittente, e cioè alla Camera dei deputati, il progetto di legge facendo sì che tutto inizi da capo. In poche parole siamo di fronte ad una “guerra” di nervi e di “sotterfugi” politici.

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi