Trend positivo partenze per il ponte Ognissanti 2017

Buone notizie sul fronte viaggi.Secondo una ricerca affidata da Federalberghi, ad Acs Marketing, saranno  milioni gli italiani che si concederanno una piccola vacanza.

Quando: Durante il lungo ponte della festività di Ognissanti tra venerdì 27 ottobre e mercoledì primo novembre .

 Quanti: Otre 7 milioni  saranno gli italiani che trascorreranno fuori casa almeno una notte. La stragrande maggioranza (il 91,5%) resterà in Italia, mentre l’8,5% si recherà all’estero.

Dove: Gli italiani che hanno scelto una vacanza entro i confini nazionali saranno diretti soprattutto in montagna (il 38,3%).Il 21,4% dei vacanzieri ha scelto invece di visitare città d’arte, mentre un 20,7% si dirigerà verso località di mare, di lago o termali; il 32,5%  ha scelto di alloggiare in abitazioni di parenti e amici, il 14% soggiornerà in una casa di proprietà, un quarto ha prenotato una stanza in albergo e circa un altro 10% nei Bed&Breakfast.  Cresce infatti l’interesse per gli agriturismi e similari e per la montagna e si pensa saranno circa 400mila, gli italiani in viaggio verso questo tipo di struttura , premiata dal buon rapporto qualità/prezzo e da una proposta turistica che coniuga offerta enogastronomica e attività all’aria aperta.Capitali europee  in auge per chi predilige invece mete straniere.

Come: Per quanto riguarda la modalità con la quale scegliere la meta di destinazione , la maggior  parte degli italiani si affida alla rete e ai social media , anche se cresce il numero di coloro i quali preferiscono contattare direttamente la struttura ricettiva , erogatrice del servizio scelto. Il mezzo preferito per viaggi a lunga destinazione rimane l’ aereo. Per l’ Italia , dal Nord si registra il maggior numero di partenze (61%)  con una spesa media di 160 € per un biglietto di andata e ritorno.

Le prospettive :Il presidente di Federalberghi , Bernabò Bocca, si dichiara soddisfatto del trend di quest’anno che dovrebbe portare  in termini economici ad un aumento degli introiti e ad un  profitto che si stima essere complessivamente pari a 1,96 miliardi contro l’ 1,81 dell’anno precedente.Bocca  nel sottolineare  la importanza e il peso del settore turistico per l’economia e l’occupazione nel nostro Paese, ha rilanciato al governo la proposta di «accompagnare gli sforzi delle imprese, potenziando il bonus fiscale destinato alle aziende che investono nella riqualificazione delle strutture alberghiere, così come annunciato dal Presidente del Consiglio ». Il presidente di Federalberghi è tornato inoltre sul tema del «dilagante fenomeno dell’abusivismo», chiedendo azioni di contrasto e regolamentazione a favore non solo delle imprese, ma anche di clienti e cittadini.

MS

Recommended For You

About the Author: Miri Pr2