Vai a…

Direttore Responsabile – Fabrizio Pace

Ilmetropolitano.itsu Google+Ilmetropolitano.it on YouTubeRSS Feed

Reggio Calabria: la città metropolitana sottoscrive la carta di “Rete di città della cultura”


Progettazione strategica in ambito culturale. Questo il fulcro della carta di “Rete di città della cultura”, sottoscritto dalla città metropolitana di Reggio Calabria al fine di valorizzare e diffondere la conoscenza delle proprie risorse territoriali e culturali.Una adesione ratificata con delibera del Sindaco della città metropolitana Giuseppe Falcomatà, su proposta del delegato alla cultura Filippo Quartuccio. Da oggi l’Ente di Palazzo Alvaro farà parte di un network che unisce città come Palermo, Firenze e Matera, che offre una serie di servizi volti a promuovere la progettazione strategica in ambito culturale. L a Rete costituisce una piattaforma di confronto e di scambio fra le città aderenti, e diffonde linee guida e buone pratiche che le diverse amministrazioni possono mettere in atto, al fine di creare nuove strategie culturali. Con l’adesione a tale rete, inoltre, la città metropolitana avrà la possibilità di usufruire di una serie di servizi di supporto all’ideazione e creazione di piani strategici per la cultura, di formazione sui beni culturali, di assistenza tecnica sui bandi europei, oltre che l’organizzazione e la partecipazione a tavoli di progettazione tra gli enti aderenti, convegni e seminari, realizzati sinergicamente con le città partner. All’interno del sito dedicato alla iniziativa sarà presente un link specificatamente dedicato alla città, che conterrà un testo informativo sulle peculiarità storiche, culturali e ambientali del territorio metropolitano, che da un lato,  servirà ad affascinare ed attrarre potenziali turisti a conoscere il nostro bel territorio, e dall’altro a fornire utili informazioni per la conoscenza delle nostre ricchezze. Tale testo sarà arricchito da una serie di significative immagini rappresentative dell’aerea metropolitana, oltre all’indicazione dei punti di interesse e dei luoghi caratteristici da visitare fornendo, inoltre, utili collegamenti ai siti di riferimento. L’inserimento della città metropolitana in questa rete, ha indubbiamente un forte valore simbolico poiché rende l’idea di una città non avulsa dall’apprezzato contesto del Bel Paese ma, piuttosto, di una città all’avanguardia, inserita in uno strutturato contesto turistico ed economico, comprendente le maggiori città italiane, come imprescindibile tappa in uno scenario d’alto valore culturale.Ecco che la proposta del consigliere Quartuccio viene accolta con entusiasmo dal Sindaco Giuseppe Falcomatà, che adottando il provvedimento sposa gli obiettivi che la rete si prefigge. Uno dei principali benefici, portati dalla sottoscrizione della Carta sarà, infine, quello di trasformare il territorio metropolitano in “città intelligente”, che impiega ed organizza tutte le risorse cogliendo  le opportunità  offerte dalla tecnologia per consentire il confronto e lo scambio di idee, divenendo ente propulsore  di buone pratiche, utili per mettere in atto processi di gestione integrata e innovativa della cultura. Da queste premesse è scaturita l’adesione del sindaco Falcomatà e del suo consigliere Quartuccio, i quali hanno colto l’opportunità di valorizzazione e promozione del territorio metropolitano a livello nazionale ed internazionale che potrebbe divenire volano di sviluppo economico per tutto il territorio della MetroCity

Be Sociable, Share!

Potrebbero interessarti:

Reggio Calabria: Troppi proclami dallopposizione
“Strano modo di affr...
Reggio Calabria: riapertura campo CONI
A seguito della chiu...
PON METRO: SINDACI RIUNITI A GIOIA TAURO PER ESSERE PROTAGONISTI
  E’ ormai...
Gallina (Rc), disservizi di approvvigionamento idrico
Si comunica che per ...
Accordo raggiunto con Rhegion Agua, sindacati e dipendenti soddisfatti
L'Assessore alle Fin...
Reggio :ripartono i lavori sulla strada di collegamento tra via Ravagnese e via Abate Sant’Elia
Il Consigliere Nicol...

Tags: , , , , ,

Altre storie daComune

About Miri Pr2