Avere un cane migliora la vita e la salute, soprattutto dei single - Ilmetropolitano.it

Avere un cane migliora la vita e la salute, soprattutto dei single

Ci sono validi motivi per decidere di avere un cane in casa. ll primo, imprescindibile, è il reciproco affetto che si instaura con conseguenti vantaggi sull’umore. Ma ne esistono altri non meno importanti. Vivere con un  amico a quattro zampe apporta benefici alla salute e alla forma fisica ed in certi casi può davvero arrivare a salvare la vita.La scoperta, frutto di una ricerca condotta su  un campione di oltre 3,4 milioni di svedesi dai 40 agli 80 anni, è stata effettuata dall’Università di Uppsala.I partecipanti sono stati oggetto di  studio a partire dal 2001, quando in Svezia è entrata in vigore una legge che rendeva obbligatorio registrare il possesso dei cani. I ricercatori  hanno monitorato lo stato di salute per oltre 12 anni dei proprietari, registrando tutte le malattie intercorse durante il periodo di osservazione. È emerso che chi possedeva un cane era a minor rischio di morte per cause cardiovascolari  e non solo. I risultati sono  stati ancor più clamorosi per i single: questi ultimi, se possessori di un cane, hanno avuto un rischio di morte inferiore del 33% rispetto ai coetanei single senza cane e per loro si è ridotto dell’11%  il rischio di  contrarre malattie cardiovascolari. Inoltre, in generale “i possessori di un cane  sono incentivati a fare più attività fisica” spiega Tove Fall dell’Università di Uppsala. Avere un cane in casa spinge infatti a uscire almeno una volta al giorno per una passeggiata. Il movimento fa bene al corpo, aiutando a liberare  tensioni e stress accumulati.Tra le vare razze, i più “protettivi” per la salute degli amici umani, sono risultati essere quelli da caccia.Infine farsi leccare dal proprio animale domestico, per i ricercatori svedesi, aiuta a rafforzare il  sistema immunitario.E non è cosa da poco.

 

Recommended For You

About the Author: Miri Pr2