Tragedia al largo della Libia, affondano due gommoni almeno 40 i morti

Libia 21:00 – Tragedia al largo della coste libiche. Come riporta Ansa.it è salito a oltre 30 morti il bilancio del naufragio avvenuto stamani davanti alle coste libiche, a largo di Garabulli. Lo riferisce la Marina citata da Rfi, precisando che le operazioni di salvataggio hanno interessato due barconi: in una i morti sono 31 e 60 le persone salvate, nell’altra 140 i sopravvissuti. Sulla pagina di Facebook della Marina libica appare un’immagine di un sacco bianco con, evidentemente, un corpo all’interno mentre viene sollevato a bordo di una motovedetta con una didascalia assai esplicita “Cadaveri divorati dagli squali durante le operazioni di salvataggio”. Ci sono anche “tre bambini e 18 donne” fra i “30 cadaveri” recuperati nel naufragio: lo ha riferito all’ANSA il portavoce della Maria libica, Ayob Amr Ghasem. Dato che i gommoni in genere trasportano “tra le 110 e le 120” persone, l’ammiraglio ha stimato che i dispersi potrebbero essere “circa 40”. I naufraghi tratti in salvo sono 44, tra cui un bambino e nove donne, ha precisato ancora il portavoce.

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi