Potenza, “Scatole nere” alterate: 3 camionisti denunciati

I controlli sono stati effettuati dalla Polizia Stradale di Potenza lungo il Raccordo Austradale “Sicignano-Potenza”

Intensificati dalla Polizia Stradale, in vista della imminente stagione invernale e delle prossime festività natalizie, i controlli sugli automezzi pesanti lungo le arterie stradali della provincia di Potenza. Nel corso di tale attività tre conducenti di autoarticolati sono stati denunciati  per il reato di “rimozione dolosa di cautele contro gli infortuni sul lavoro”. Le pattuglie, di vigilanza stradale sul raccordo “Sicignano-Potenza”, durante un accurato controllo dei predetti automezzi commerciali, hanno scoperto che gli apparecchi tachigrafi installati a bordo erano stati alterati o mediante l’interposizione di un sofisticato congegno elettronico che veniva azionato con un pulsante, sapientemente nascosto, oppure con un magnete. In entrambi i casi i congegni disattivavano le registrazioni durante la guida omettendo di rilevare la velocità tenuta dai veicoli. A carico degli stessi e dei proprietari dei mezzi sono state elevate sanzioni amministrative per complessivi Euro 7.000 nonché si è proceduto al ritiro delle patenti di guida ai tre autisti professionali con decurtazione di 30 punti. Sempre nel corso dei medesimi controlli, all’altezza dello svincolo autostradale di Vietri di Potenza  è stata sequestrata la carta di circolazione di un autocarro in quanto sono risultati falsi i tagliandi di revisione periodica applicati. A carico del conducente e del  proprietario, entrambi  della provincia di Avellino, sono state elevate infrazioni amministrative per circa 1.000 euro.

fonte — http://questure.poliziadistato.it/Potenza

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano