Reggio Calabria, confisca per 1 mln e 300 mila € a coinvolto nell’operazione “Puerto Liberado” contro il narcotraffico

Beni per un valore di un milione e 300 mila euro sono stati confiscati ad un 36enne coinvolto nell’operazione “Puerto Liberado”  messa a segno dalle forze dell’ordine nell’operazione “Puerto Liberado”. Gli agenti del Comando provinciale di Reggio Calabria della Guardia di Finanza  hanno eseguito un decreto di confisca emesso dalla sezione Misure di prevenzione del Tribunale di Reggio Calabria. L’uomo risultava legato ad una nota cosca della fascia Jonica reggina. I beni confiscati consistono in una villa, un appartamento, tre terreni, un’impresa, due autovetture e cinque rapporti finanziari, oltre a 128 mila euro in contanti ritenuti provento del traffico di droga. (foto archivio)

 

 

FmP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano