Reggio Calabria, inaugurato il Circolo “Eracle” centro di Fratelli d’Italia

Reggio Calabria – Anche il centro storico ha il suo circolo di Fratelli d’Italia. Intitolato ad “Eracle”, mitico eroe greco, è stato ufficialmente inaugurato con una conferenza stampa questo sabato alla presenza del portavoce provinciale Nello Scuderi e del consigliere comunale Massimo Ripepi. Saranno Peppe Quattrone e Franco Quattrone a guidare il presidio del partito nel cuore della città. Il primo a prendere la parola è stato Nello Scuderi che ha rivolto il suo augurio di buon lavoro ai due nuovi responsabili e un consiglio molto sentito: “Contenuti e credibilità devono essere strada maestra per chi si dedica alla politica”. A seguire Peppe Quattrone: “Abbiamo deciso di rifondare la Fiamma, riaccenderla, dopo anni in cui si era affievolita. Il nostro sarà un circolo politico – culturale, in cui verrà data preminenza alla più autentica cultura politica.” Fratelli d’Italia comincia a richiamare, con una forza centripeta, chi con passione, in passato, ha portato alta in città la bandiera della Destra sociale, un doveroso ringraziamento è stato rivolto, infatti, a Giuseppe Altobruno che come presidente ha guidato egregiamente la prima circoscrizione , e presente in questa importante occasione. La parola poi all’avvocato Franco Quattrone che ha sentito necessario fare un richiamo su etica e valori cristiani: “Saranno principi saldi e morale a guidare il lavoro del nostro gruppo.” Un breve saluto anche dal portavoce provinciale di Gioventù Nazionale Angelo Costantino secondo il quale il congresso di Trieste ha segnato la festa di un partito che sta ricevendo sempre più adesioni e che riceve sostegno da un movimento giovanile altrettanto corposo. Ha concluso la conferenza stampa Massimo Ripepi: “Ringrazio Peppe e Franco, figure che hanno deciso senza remore di scendere in campo e mettersi in gioco. Le porte del nostro partito sono aperte a tutti coloro i quali rispondono ai suoi valori fondanti e si riconoscono in essi, non è vero che è chiuso ai grandi della Destra reggina, anzi, non possiamo che essere fieri di richiamare coloro che sui principi di questo movimento hanno costruito la storia politica di questa città, segno che l’impronta data alla nostra azione é incisiva e credibile. Il centro storico rappresenta una roccaforte della destra.” E non manca il richiamo alle grandi tematiche come le infrastrutture e la recente proposta di una Zes dello Stretto: ” Non vogliamo un partito di plastica, di mera apparenza. Chi si dedica alla politica deve avere come unico obiettivo il bene del territorio. A Reggio non mancano solo i servizi, ma manca soprattutto la proiezione al futuro, la progettualità.”

Uff. Stampa Fratelli d’Italia – AN

Recommended For You

About the Author: PrM 1