Sanità Calabria, la Lorenzin stoppa Oliverio. Il commissariamento resta

E’ il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin, oggi a Rossano, a fermare la “smania” di eliminare il commissariamento dalla sanità calabrese che da qualche tempo anima i discorsi del Presidente della Regione Calabria Mario Oliverio. “Sulla necessità di un proseguimento della situazione commissariale in Calabria non ci sono dubbi visti i numeri che purtroppo non sono positivi né dal punto di vista del conto economico né dal punto di vista dei Lea dovuto anche, devo dire, al fatto che per i Lea non sono stati caricati i dati. Ci troviamo quindi anche in una discrepanza dei dati che però sono quelli su cui noi dobbiamo poi fare una valutazione” (cit. Ansa), queste le parole esatte della Lorenzin per motivare il suo dissenso sullo stop alla fase commissariale. La figura del commissario è una decisione che verrà presa dal Consiglio dei Ministri insieme con il Preisidente del Consiglio Gentiloni e con il Ministro Padoan.

 

FmP

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano