Kim Jong-un avverte gli Usa: “ho un pulsante nucleare sulla mia scrivania”

Pyongyang 17:15 – Primo giorno dell’anno ma la “solfa” non sembra essere per nulla cambiata. Il leader coreano Kim Jong-un torna ad avvertire gli Stati Uniti in merito alla potenza nucleare della sua nazione. Sulla mia scrivania c’è un “pulsante nucleare” affermando che la forza nucleare del suo Paese è ora una realtà e non solo una minaccia: è stata “completata”. L’intera area degli Stati Uniti continentali è sotto il raggio d’azione nucleare”, è tornato a ripetere Kim. Nel suo consueto messaggi di inizio anno, ha quindi avvertito: “Che gli Usa non inizino mai una guerra contro di me o il mio Paese”. Al contrario che con gli Usa sembrerebbe più distensivo verso la Corea del Sud,  “Le Olimpiadi invernali che si terranno presto nel Sud saranno una buona opportunità per mostrare lo stato della nazione coreana e desideriamo sinceramente che l’evento si svolga con risultati positivi”, ha affermato Kim.

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi