Roma: Fellini, De Filippo, Pirandello in “Ritratti” di Mario Russo

Omaggio a Federico Fellini ed altre figure del cinema, del teatro e della commedia umana al centro della mostra “Ritratti” dedicata al celebre pittore contemporaeo Mario Russo, organizzata dalla figlia l”attrice Adriana Russo. Galleria Area Contesa Arte, via Margutta 90, dal 12 al 25 gennaio 2018

Un omaggio affettuoso all’intensa vena artistica di Federico Fellini, l’unico regista italiano a vincere cinque Oscar, è al centro della mostra “Ritratti” dedicata al celebre pittore Mario Russo a 18 anni dalla sua scomparsa, curata da Alfio Borghese, ed organizzata dalla figlia, l’attrice Adriana Russo, nella galleria Area Contesa Arte di via Margutta. Una collezione di opere raffiguranti personaggi importanti, la cui umanità viene fissata sulla tela con una precisa abilità artistica, e poi le sue immancabili donne, eleganti e raffinate, simbolo della bellezza che è nucleo pulsante della vita. Fellini, che abitava con Giulietta Masina proprio in via Margutta, era un profondo ammiratore ed amico di Russo che amava definire “un pittore con le mani da illusionista” e saranno molti gli appassionati che potranno ammirare i suoi capolavori, dal 12 al 25 gennaio, nello spazio culturale che ospiterà alcuni dipinti ad olio in memoria di grandi figure del cinema, del teatro e della commedia umana, ispirate alla mondanità e alla dolce vita romana, all’illusione di una vita fiabesca narrata attraverso maschere e ritratti. Tra i volti noti esposti anche Luigi Pirandello, Edoardo De Filippo, Benito Oliva, Carla Fracci, Giovanni Paolo II. Una trentina di quadri realizzati dall’artista contemporaneo, originario di Fuorigrotta, realizzati dagli anni ’50 e sino alla fine del 1990, nei quali Russo miscela sapientemente realtà e fantasia in un tripudio di colori, forme e verità. Vernissage 12 gennaio ore 18.00, ingresso gratuito.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano