Francia, jihadista aggredisce con forbici 3 del personale del carcere

Un detenuto di origine tedesca, C.G., in carcere per aver preso parte all’attentato di Djerba che causò 21 morti, ha ferito  tre del personale dell’Istituto penitenziario massima sicurezza di Vendinle-Vieil, nel nord della Francia, di  gridando “Allah Akbar”. L’uomo radicalizzato alla causa dell’Isis ha impugnato un paio di forbici ed ha colpito, fortunatamente in maniera non grave i due sorveglianti e il funzionario del carcere nel quale era stato da poco tradotto in  cella d’ isolamento (venerdì scorso) dopo un’intercettazione che lo vedeva ancora vicino ad ambienti jihadisti.

 

 

 

HTTH

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano