Salvini lancia la provocazione: riaprire le case chiuse

Roma 19:30 – Ormai la campagna elettorale sta entrando piano piano nel vivo. Sicuramente non si tratterà di una classica campagna elettorale a cui ci si è abituati, ma una campagna basata sui social. Infatti oggi è toccato a Salvini a smuovere un po’ le acque della politica con un suo tweet. “Regolamentare e tassare la prostituzione come nei Paesi civili, riaprendo le case chiuse. Ne sono sempre più convinto” ecco la proposta provocatoria del segretario e candidato premier della Lega. Diciamo che ormai di tassazione della prostituzione con una sua regolamentazione se ne parla da anni, ma molti sono coloro i quali che rifiutano l’argomentazione e gridano allo scandalo. Infatti immediate le reazioni, che la deputata Pd Fabrizia Giuliani che avverte: “Sull’idea delle case chiuse Salvini se ne faccia una ragione: il nostro Paese, per fortuna, non tornerà mai indietro. Noi non consentiremo mai politiche che farebbero felici i trafficanti di esseri umani. Le donne della Lega si ribellino, anche perché l’Europa, forse Salvini non lo sa, sta andando in senso opposto” CVD (Come Volevasi Dimostrare).

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi