Lamezia Terme: arrestati perchè confezionavano dosi di marijuana in cucina

Due fratelli di Lamezia Terme, già noti alle forze dell’ordine, sono stati arrestati dai Carabinieri, con l’accusa di detenzione di sostanze stupefacenti, ai fini dello spaccio. I due, confezionavano, le dosi di marijuana destinate allo spaccio, nella cucina della propria abitazione. Come è emerso dalla perquisizione, fra i pensili ed i ripiani della stanza c’erano fogli aperti di giornale contenenti vari “gruzzoletti” di marijuana. Sul tavolo, invece, fogli di cellophane, bustine, forbici e tutto il necessario per confezionare le singole dosi da vendere al dettaglio. Il tutto è stato sequestrato. I due fratelli, avevano creato dunque,  un vero e proprio laboratorio di produzione di sostanze stupefacenti.

Recommended For You

About the Author: Sonia Polimeni