Eurostat: italiani in difficoltà nel sostenere i costi per l’ istruzione

 Eurostat, l’ufficio statistico dell’Unione europea, rende noti i dati relativi  alle ultime analisi sulla sostenibilità dei costi legati all’istruzione formale. Sei italiani su dieci faticano a sostenere i costi di scuola e università. Le rilevazioni europee prendono in esame una pluralità di fattori che va : dai contributi di iscrizione alle tasse universitarie, dai servizi mensa alle gite scolastiche, dai libri alle spese per gli esami. Il totale di residenti che nel 2016 ha avuto l’ onere di sostenerli ammonta al 62,5 per cento. Di questi, per fortuna solo il 7% ha difficoltà serie. La parte restante manifesta criticità moderate (16,9%) oppure lievi (38,6%). Numeri da tenere comunque in debita considerazione se si tiene conto che la media dell’Ue si ferma al 41 per cento e che nelle aree rurali della penisola  i risultati sono ancora più preoccupanti. Dal confronto con gli altri Stati membri emerge che l’Italia rientra nel gruppo dei 15 paesi in cui più di un residente su due fatica a sostenere le spese per diplomarsi e laurearsi. Risultando cosi più vicina a Grecia (89%), Cipro (82%)e Romania (78%) – rispetto ai  tre migliori Paesi : Finlandia (13%), Germania e Svezia (entrambi al 15%). Notevole la distanza che ci separa anche da Francia (20%) e Regno Unito (41,8%).

MS

Recommended For You

About the Author: Miri Pr2