Uomo si suicida sparandosi davanti alla Casa Bianca

Washington 20:05 – Un uomo si è suicidato, sparandosi un colpo di rivoltella, difronte alla Casa Bianca, la quale per motivi di sicurezza è stata messa immediatamente isolata in ‘lockdown’: nessuno può entrare né uscire. La notizia è stata diffusa dai vertici del Secret Service, il corpo che si occupa della sicurezza del presidente e della sua famiglia. Non ci sono altri feriti. Il corpo dell’uomo è riverso sul marciapiede, coperto da un telo bianco, lungo la recinzione Nord. Bloccato anche il traffico delle auto e il passaggio dei pedoni. Le tv americane hanno mostrato immagini di ambulanze nel luogo dell’incidente e auto della polizia con agenti a delimitare un perimetro di sicurezza. “Il personale medico si prende cura della vittima, un uomo”, precisa il Secret Service, aggiungendo che non ci sono altre persone coinvolte. L’episodio accade ad una settimana esatta da un’altro episodio particolare e cioè una donna di 37 anni è stata arrestata perchè con la sua auto si è schiantata contro la barriera di sicurezza davanti a uno degli ingressi della Casa Bianca (RaiNews).

Recommended For You

About the Author: Carlo Viscardi