Roma, Fontana di Trevi: controlli anti abusivismo e anti degrado

Ieri sera, i Carabinieri della Compagnia Roma Centro, unitamente ai colleghi dell’ 8° Reggimento Lazio hanno eseguito capillari controlli antiabusivismo e antidegrado nella zona di Fontana di Trevi e nel dedalo di vie che la circondano. Al termine dell’attività, i Carabinieri hanno denunciato a piede libero 2 persone e hanno sanzionato altre 14 persone, per un totale di oltre 82.000 euro. I militari hanno sequestrato ben 40 borse da donna, 12 portafogli recanti marchi contraffatti, 75 aste per selfie, una decina di dispositivi power bank, 20 cubi in plexiglass con effige dei monumenti della Capitale e 12 sciarpe. In particolare, i Carabinieri hanno sorpreso un 32enne del Bangladesh e un 43enne del Senegal, entrambi senza fissa dimora, avvicinare i passanti e i turisti presenti nella piazza tentando la vendita di borse e portafogli con marchi palesemente contraffatti. Sono stati denunciati a piede libero con l’accusa di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi. I Carabinieri hanno sanzionato  amministrativamente   14 cittadini del Bangladesh, di età compresa tra i 20 e 50 anni, tutti senza fissa dimora, per la vendita ambulante non autorizzata. In totale, a loro carico, sono state elevate contravvenzioni per oltre 82.000 euro. Durante le operazioni, durate dalle ore 18:00 alle ore 24:00, i Carabinieri hanno identificato circa 80 persone.
fonte  —  Comando Provinciale di Roma – Roma, 30/03/2018 11:00 – carabinieri.it

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano