Manifestazioni di stima ed affetto per Scopelliti. Ieri anche la visita dell’Eurodeputato Martusciello

Continuano incessanti le manifestazioni d’affetto nei confronti di Peppe Scopelliti, dopo che l’ex-governatore si è presentato spontaneamente presso la casa circondariale di Arghillà per scontare la pena comminatagli in ultimo grado dalla Cassazione. Fanno parte della quotidianità le attestazioni di fiducia sui social, anche tramite pagine dedicate all’ex governatore calabrese, dai suoi supporters ai quali da ieri pomeriggio si è aggiunta la notizia che Flavio Martusciello, Eurodeputato FI-PPE, è andato a trovare Peppe Scopelliti e portagli umanamente la sua solidarietà per il momento non facile che sta attraversando. Queste le parole dell’Onorevole Fulvio Martusciello, tratte dalla sua pagina Facebook Ufficiale:  “Sono stato oggi in visita alla casa circondariale di Arghillà dove è detenuto Giuseppe Scopelliti. Nonostante sia della mia generazione le nostre storie non si sono mai incrociate ma ho sentito il dovere morale di andarlo a trovare. Gli ho portato la testimonianza di tanti che hanno vissuto quanto gli è accaduto come una ingiustizia e soprattutto quella della famiglia che improvvisamente deve trovarsi a fare a meno di un marito e di un padre. Avremo un giorno, in questo Paese, in cui ci sarà la serenità di ricostruire quanto accaduto in quegli anni che portarono alla caduta di Berlusconi”. Ovviamente la visita dell’Eurodeputato è stata “salutata” con affetto dai molti fedelissimi dell’ex governatore della Calabria che seguono a distanza le vicende del loro beniamino. Peppe Scopelliti ha ricevuto anche la vista della senatrice Jole Santelli, amica di vecchio corso politico, la quale sui social ha dichiarato: Io sono contenta di averlo trovato bene. Certo compatibilmente alla situazione, ma devo dire che sono uscita più tranquilla di quando sono entrata”. Siamo certi che anche nei giorni a venire non mancheranno altre viste, continueremo a leggere post di persone comuni ma anche di personaggi vari a supporto del periodo di ristrettezza che sta vivendo Scopelliti, così come in redazione arrivano quotidianamente richieste di pubblicazione in favore dello stesso. Il tutto con estrema educazione, tranquillità e rispetto delle posizioni istituzionali in relazione alla pesante decisione giudiziaria seppur non condivisa. In perfetto stile “Scopellitiano”.

 

FMP

 

 

 

 

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano