Serie A: l’Inter inciampa a Bergamo, con la Dea termina a reti bianche! Bottino pieno per Cagliari e Genoa

Inter, cosa succede? Nell’anticipo del sabato sera, ultima delle quattro gara in programma quest’oggi, gli uomini di Luciano Spalletti deludono ancora una volta ed a Bergamo contro l’Atalanta non si va oltre uno scialbo pareggio a reti bianche. Per Icardi e compagni è la terza partita consecutiva senza vittoria. Difatti, dopo le vittorie in grande stile contro Hellas Verona e  Samp sono arrivati due pareggi e una sconfitta. Prima lo 0-0 nel derby con il Milan, poi il KO del lunch match contro il Torino (1-0). Sette punti pesantissimi persi per strada in un momento chiave del campionato con Roma e Lazio, appaiate a 60 punti ed impegnate domani nella stracittadina della capitale. La gara dell’ “Atleti Azzurri d’Italia” di Bergamo lascia l’amaro in bocca, i bergamaschi in lotta per il sesto posto non lasciano nulla al caso e contro l’Inter l’undici di Gasperini ci mette anima e corpo. Le statistiche di fine partita parlano chiaro, la difesa atalantina ha prevalso. L’unica palla gol dell’Inter porta la firma di Ivan Perisic, bravo a controllare un passaggio di un compagno e a calciare verso la porta avversaria, palla di poco a lato. Dall’altro canto la Dea non ha rinunciato ad attaccare la tre quarti avversaria. Prima Gomez e poi  Barrow provano a superare la saracinesca di Samir Handanovic, ma nulla di fatto. Alla fine è la stanchezza a prevalere, termina a reti bianche. Ad aprire il palinsesto di giornata la vittoria del Cagliari sull’Udinese, con i sardi vittoriosi in rimonta per 2 a 1. Alla formazione friulana non basta il gol in avvio di Kevin Lasagna per evitare l’ottava sconfitta consecutiva. I padroni di casa, coinvolti nella zona calda della classifica, impattano al 21′ con la rete di Pavoletti. Nella ripresa poi decisiva la rete di Ceppitelli a sei minuti dalla fine (84′). Pomeriggio positivo anche per il Genoa che batte il Crotone e si tira con ogni probabilità fuori dalla lotta per la permanenza in Serie A. I calabresi, terzultimi a 27 punti insieme alla Spal, non riescono a dare continuità alla vittoria ottenuta domenica scorsa contro il Bologna. Al grifone genoano è sufficiente la marcatura di Bessa alla mezz’ora circa per portare a casa i tre punti. In un sabato ricco di partite spazio anche per Chievo e Torino, termina 0 a 0.  Il pareggio del ‘Bentegodi’ non accontenta nessuna delle due formazioni. I padroni di casa a caccia di punti salvezza salgono a quota 30 punti, +3 sul terzultimo posto. Il Toro, invece, conferma il decimo posto e sale a 46, a – 6 dal sesto posto che varrebbe il preliminare di Europa League.

Risultati
Cagliari-Udinese 2-1; Genoa-Crotone 1-0; Chievo-Torino 0-0; Atalanta-Inter 0-0; Fiorentina-SPAL; Milan-Napoli;Bologna – Hellas Verona; Sassuolo-Benevento ;Juventus-Sampdoria; Lazio-Roma

Classifica
Juventus 81; Napoli 77; Roma 60; Inter 60; Lazio 60; Milan 52; Fiorentina 50; Atalanta 49; Sampdoria 48;Torino 46; Genoa 38;Bologna 35;Udinese 33;Cagliari 32; Chievo 30 ;Sassuolo 30;SPAL 27; Crotone 27; Verona 25; Benevento 13.

A.P.

Recommended For You

About the Author: Redazione ilMetropolitano