Serie B: l’Empoli torna nella massima serie! Col Novara basta un pareggio

28 aprile 2018 – L’Empoli torna grande! A distanza di un anno è nuovamente Serie A. Il club toscano, retrocesso nella scorsa stagione con un filotto di sconfitte nelle ultime quattro giornate di campionato, domina a pieno titolo il torneo cadetto. Promozione ottenuta con quattro turni di anticipo e con un totale, sino ad oggi, di 78 punti. Il tutto frutto di 22 vittorie, 11 pareggi e sole 5 sconfitte. L’Empoli è inoltre il miglior attacco del campionato con 83 reti realizzate, venti in più del Perugia (secondo miglior attaccato del campionato). Le statistiche lasciano trapelare già quanto di buono fatto in questa stagione ma il vero capolavoro ha avuto come palcoscenico il terreno di gioco. Ventiquattro risultati utili consecutivi (17 vittorie e 7 pareggi) e imbattibilità’ casalinga che persiste dallo scorso 9 Novembre 2017, quando al “Castellani” il Cittadella si impose col risultato di 1 a 0. È proprio davanti al proprio pubblico che gli uomini di Atzori possono festeggiare. In Toscana arriva il Novara, diciassettesima forza del campionato e con un tesoretto di soli 40 punti sulle spalle. All’ Empoli, in virtù del KO del Palermo nell’anticipo del venerdì sera contro il Venezia, basterebbe non perdere . Caputo e compagni non si accontentano però di un pareggio e al 36′ minuto del primo tempo è lo stesso Caputo a sbloccare il parziale di partenza. 1 a 0 e festa sugli spalti. L’entusiasmo si placa proprio sul finale della prima frazione. Al 45′ è Puscas a ristabilire la parità. Il gol subito crea molta suspense, il Novara è davvero un avversario ostico. Nel secondo tempo, malgrado gli sforzi dei piemontesi, gli uomini di Atzori controllano magistralmente la situazione sino al triplice fischio. Terminano così i 90 minuti più affissianti e interminabili di tutta la stagione. Per gli oltre 10. 000 sostenitori empolesi la festa può avere inizio.

A.P.

Recommended For You

About the Author: PrM 1