Florida: l’avvocatessa Brancaccio Balzano, esperta in immigrazione intervistata da Marilena Alescio

1) Antonella Brancaccio lascia l’Italia e dal 2005 vive e lavora in Florida. Avvocato ci racconti la sua carriera professionale?

Mi sono laureata a Napoli presso l’Universita’ Federico II . Ho conseguito il master in Diritto internazionale e comparato presso l’Universita’ di Miami . Ho sostenuto l’ esame abilitante per la professione di avvocato. Dopo varie esperienze in diversi studi legali, nel 2014 ho decido di aprire il mio studio . Siamo specializzati in diritto dell`immigrazione, visti, difesa da deportazione e petizioni familiari. Inoltre, scrivo articoli per l’ Albo degli avvocati di Stuart, per l`associazione nazionale degli avvocati italo americani e collaboro con diversi blog .

2) Con il nuovo Presidente si stanno attuando cambiamenti per una legge, quella sull’ immigrazione che è sempre esistita?

La legge sull’immigrazione e` sempre esistita e il sistema e’ stato sempre regolato. Con il nuovo Presidente le leggi già esistenti sono attuate ed implementate. Ci sono state pero` delle revisioni e degli irrigidimenti delle regole.

3) Oggi c è molta confusione . La differenza tra esta, visto e green card?

L`esta non e` un visto ma un permesso di viaggio rilasciato online. Tra gli USA e l` Italia c`e` stato un trattato che permette quindi agli Italiani di viaggiare senza richiesta di visto. Il visto e` rilasciato dall`ambasciata Americana ed e` temporaneo (valido per un tot di anni e poi va rinnovato). La green card e` la residenza che e` permanente e viene rilasciata dal Dipartimento dell`immigrazione Americano.

4) Le conseguenze per chi rimane negli USA oltre i 90 giorni?

Il divieto di entrata negli USA per un periodo che varia dai 3 ai 10 anni. Dipende da quanto tempo si e` rimasti in America senza permesso.

5) Quanti tipo di visto esistono?

I visti vanno dalla A alla Z

6) I visti più richiesti dagli italiani?

Sicuramente i visti E per imprenditori ed O per individui con straordinarie abilita`. Gli italiani ultimamente preferiscono investire in USA dove il mercato e` sicuro e stabile. Per quanto riguarda il visto O e` aperto a chiunque con abilita` particolari cantanti, ballerini, attori, cuochi, pizzaioli ed anche manager. La categoria e` molto ampia.

7) I visti più difficili da ottenere?

Il visto H, in quanto si viene sottoposti ad una vera e propria lotteria, il visto B a volte e` difficile da ottenere perche` l`Ambasciata non e` sempre convinta che un italiano abbia bisogno di un tale visto per viaggiare piuttosto che dell` esta.

8) Il visto per studenti e quindi per i giovani?

Si tratta del visto F. Anche un semplice corso di inglese e` sufficiente purché` ci siano altri requisiti . Ad esempio l’eta` del richiedente e` un fattore importante cosi come la situazione lavorativa e finanziaria nel paese di origine.

9) Il visto B in cosa consiste?

Il visto B per turismo o per imprenditori e’ per coloro che vogliono venire in USA a fare ricerche di mercato e capire in quale settore investire. Generalmente viene rilasciato per 10 anni. Il candidato può` restare 6 mesi in USA e poi rientrare a suo piacimento.

10) Esistono visti per mass media, giornalisti e il settore delle telecomunicazioni?

CI sono visti specifici se un giornalista viene mandato da una televisione del paese di origine per lavorare in USA. La permanenza viene limata allo svolgimento dell`attività` di giornalista.

11) Per determinate categorie di visto , il Console chiede di dimostrare di avere un cospicuo capitale. Perché?

Perché` il candidato deve dimostrare di non gravare sul Governo Americano una volta entrato in USA.

12) Come funziona in caso di diniego da parte del Consolato?

Alcune decisioni sono appellabili altre no. Dipende dalla motivazione del diniego. Per esempio se il visto viene negato perché` manca un documento o perché` il capitale investito non e’ cospicuo, si puo’ ritornare in Ambasciata con quanto richiesto ed ottenere il visto.

13) Quindi, lei consiglia di rivolgersi sempre ad un avvocato esperto, senza avventurarsi?

Sicuramente. Le regole sono molto complicate ed e` importante affidarsi ad un avvocato esperto. Soprattutto in questo clima di tolleranza zero. Poi una volta negato un visto, l`esta viene revocato nella maggior parte dei casi per cui e` bene stare attenti.

14) Avvocato, oggi com’e’ la sua vita? Se avessero bisogno di consulenza dove possono trovarla?

La mia vita e’ molto impegnata ma con tante soddisfazioni. Il mio studio ha un sito internet www.brancacciolaw.com e una pagina FB Brancaccio & Associates dove potranno trovare tutte le informazioni su come contattarci.

Recommended For You

About the Author: PrM 1