Roma: Fallisce Mc Donald’s, i dipendenti protestano

 Fallisce il ristorante Mc Donald’s di Piazza Pio XI, a Roma.“Un fallimento fast che lascia senza food” . Tutto nasce da una “sentenza  emessa dal Tribunale di Roma l’11 aprile scorso”, con cui la Dave S.r.l., “gestore del negozio McDonald’s di piazza Pio XI è stata dichiarata fallita”. Un fallimento  ricaduto “integralmente sui dipendenti” che, tra l’altro hanno continuato a lavorare “senza percepire alcuna retribuzione fino al 17 aprile e che, soprattutto, si ritrovano da allora senza occupazione e senza stipendio”. Personale che ha lavorato per il marchio statunitense “per svariati anni, in alcuni casi oltre venti. Donne e uomini, con famiglie e figli a carico, che si sono ritrovati, dall’oggi al domani, in mezzo alla strada”. Si tratta “di una drammatica crisi occupazionale” che non sembra giustificata da uno scarso volume d’affari, visto “l’andamento tutt’altro che negativo dell’attività commerciale”. I dipendenti, oggi in presidio davanti al locale, chiuso ormai dal 17 aprile,  chiedono un “incontro urgente a McDonald’s, pretendendo di essere immediatamente ricollocati a parità di condizioni contrattuali/salariali; e soprattutto, una volta subentrato il nuovo gestore nel punto vendita di piazza Pio XI, di essere da quest’ultimo riassorbiti alle stesse condizioni”.Da parte sua Mc Donald’s dichiara : “Pronti a riasumere tutti”.

MS

Recommended For You

About the Author: Miri Pr2