Papua Nuova Guinea vuole chiudere Facebook per un mese

Papua Nuova Guinea vuole chiudere Facebook per un mese.  “Questo tempo ci consentirà di prendere informazioni e identificare le persone che si nascondono dietro profili falsi, utenti che caricano foto a contenuto pedopornografico o quelli che postano informazioni false che vanno filtrate e rimosse. Questo consentirà alle persone con identità reali a usare il social network responsabilmente”, ha detto il ministro della Comunicazione ,Sam Basil, al Post Courier newspaper, Per Sam Basil, inoltre, potrebbe essere l’occasione per creare un proprio social network  che possa parlare “fuori e dentro il paese”. Papua Nuova Guinea ha una popolazione di circa 8 milioni di abitanti.Aim Sinpeng, esperto di politica e media digitali dell’Università di Sidney ha espresso al quotidiano britannico Guardian alcune perplessità in materia, poiché al momento Facebook è stato bannato in altre nazioni come ad esempio  in Cina ma per motivi di censura.

Recommended For You

About the Author: Miri Pr2