Economia: produzione industriale in calo ad Aprile - Ilmetropolitano.it

Economia: produzione industriale in calo ad Aprile

Per produzione industriale si intende l’insieme di tutte quelle attività  che consentono la trasformazione di materie prime in beni di consumo.Ogni mese gli istituti di statistica pubblicano un indice sulla produzione industriale e dunque sull’andamento dell’industria. Anche se l’industria è solo una parte dell’economia (i cosiddetti servizi ne costituiscono ormai la parte preponderante) ne rappresenta ancora la spia più sensibile. Secondo quanto rilevato dall’Istat, nel mese di aprile la produzione industriale ha subito una sensibile contrazione , -1,2%  rispetto al mese precedente, tornando sui livelli destagionalizzati di febbraio 2018. Ad aprile, l’indice destagionalizzato –  come anzidetto –  torna ai livelli di febbraio scorso e mostra una crescita congiunturale solo per i beni strumentali (+0,7% su mese, su anno +5,6%). Diminuiscono invece tutti gli altri raggruppamenti: energia (-4,8%), beni di consumo (-1,3%) e beni intermedi (-1,1%). I settori di attività economica che registrano la maggiore crescita tendenziale sono quelli della produzione di prodotti farmaceutici di base e preparati farmaceutici (+11,1%), della fabbricazione di apparecchiature elettriche e apparecchiature per uso domestico non elettriche (+8,3%) e della fabbricazione di macchinari e attrezzature (+6,8%). Le diminuzioni maggiori si registrano nell’industria del legno, della carta e stampa (-4,1%), fabbricazione di articoli in gomma e materie plastiche, altri prodotti della lavorazione di minerali non metalliferi (-4%) e fornitura di energia elettrica, gas, vapore ed aria (-1,9%). La battuta d’arresto dell’industria ad aprile rispecchia la situazione negativa dell’economia italiana, con dati che negli ultimi mesi  si registrano in calo su commercio, vendite, consumi e fiducia di famiglie e imprese. Lo afferma il Codacons commentando i dati diffusi dall’Istat.

MS

 

Recommended For You

About the Author: Miri Pr2